Atalanta, sei strepitosa: la Champions League non è solo un sogno



Foto: Atalanta Bergamasca Calcio

L’Atalanta di Gasperini si sta confermando ad altissimi livelli anche quest’anno, grazie alle stagioni super di Zapata e Ilicic; la Champions è a un punto

Un’Atalanta a dir poco stratosferica distrugge il Bologna all’Atleti Azzurri d’Italia in appena 15 minuti di gioco. La squadra di Gian Piero Gasperini vive un momento di forma strepitoso e la dimostrazione è stata dalla prima parte di gara, quando sono arrivate le 4 reti, a firma di Ilicic (doppietta), Hateboer e Duvan Zapata.

Quest’ultimo vive la sua migliore stagione da professionista: 20 gol in campionato, record personale da quando è Italia e dopo aver vestito le maglie di Udinese e Napoli. Un bottino pesante che stanno facendo volare gli orobici ai piani alti della classifica.

Ma non è solo il numero 91 l’artefice di questo grande cammino: lui è solo uno dei tre pezzi dell’attacco delle meraviglie con il Papu Gomez e Josip Ilicic. L’argentino non segna molto ma regala tanti assist, mentre lo sloveno ha superato la doppia cifra sia di gol che di rifiniture decisive.

Senza dimenticare la grande spinta offensiva degli esterni Hateboer e Gosens, veri protagonisti e decisivi anche in fase di realizzazione. E poi non è da dimenticare la vena da goleador di Gianluca Mancini, vero e propria rivelazione della difesa atalantina. Ma tralasciando i singoli, si può dire tranquillamente che tutta la squadra sta dando un contributo importante in questa stagione che può segnare un traguardo storico.

Tutto grazie alla regia di Gian Piero Gasperini che sogna di regalare ai tifosi dell’Atalanta un grande piazzamento: il 4° posto. Nel 2016/17 significò Europa League, ma quest’anno vorrebbe dire Champions League, un lusso per la città di Bergamo. La classifica dice 51 punti e uno solo più avanti c’è il Milan, dentro a quell’obiettivo che partita dopo partita ha preso sempre più forma per il club orobico.

E in più non è da dimenticare che l’Atalanta è in semifinale di Coppa Italia ed il 25 Aprile ci sarà la gara di ritorno contro la Fiorentina. Si partirà dal 3-3 del Franchi e potrebbe arrivare una finale che sarebbe la seconda della storia bergamasca.

Il calendario dell’Atalanta verso il sogno

Le ultime 8 gare diranno se davvero la squadra del Gasp potrà competere per questo grande obiettivo (anche se sarà piena bagarre anche con Milan, Lazio, Roma e Torino) e già domenica ci sarà un primo match chiave.

I nerazzurri bergamaschi sfideranno l’Inter a San Siro. All’andata, la squadra di Spalletti venne demolita per 4-1 e da lì è iniziato il cammino verso l’Europa dei bergamaschi.

7 Aprile – Inter-ATALANTA
15 Aprile – ATALANTA-Empoli
22 Aprile – Napoli-ATALANTA
29 Aprile – ATALANTA-Udinese
5 Maggio – Lazio-ATALANTA
11 Maggio – ATALANTA-Genoa
19 Maggio – Juventus-ATALANTA
26 Maggio – ATALANTA-Sassuolo

Leggi anche