Auguri di buon anno frasi 2021
Immagine da Pixabay

Da Shakespeare a Cesare Pavese, cinque frasi d’autore per gli auguri di buon anno ad amici e familiari: sperando il 2021 ci trovi migliori

Auguri di Buon Anno: le parole degli altri che potrebbero (o forse dovrebbero) ispirarci per un 2021 davvero migliore.

“L’unica gioia al mondo è cominciare. E’ bello vivere, perchè vivere è cominciare. Sempre, ad ogni istante”, scriveva Cesare Pavese. E mai come nel 2021 avremo bisogno di ricominciare, per lasciarci alle spalle i dodici mesi più faticosi della storia recente dell’umanità: mesi che ci hanno allontanato, abbrutito, giorni che ci hanno sciupato i sogni e le aspirazioni.

I migliori auguri di buon anno che potremo dunque fare ai nostri cari, ai nostri amici e anche forse un pò a noi stessi, sono improntati alla speranza, quella che – in una frase di Alfred Lord Tennyson – sorride alle soglie del nuovo anno e sussurra “Sarà più felice”, e alla nostra capacità di resilienza: perchè ognuno di noi a un potere, il potere- asseriva Germany Kent – di prendere la tua vita e di portarla in un’altra direzione. Perchè solo noi, e non le stelle, ci ricorda William Shakespeare – siamo depositari del nostro destino.

Un destino individuale, certo, ma che tuttavia non può prescindere dalla comunità (intesa nell’accezione più ampia del termine possibile in cui viviamo). Ecco un altro degli auguri di Buon Anno che possiamo e dobbiamo farci: ritrovare quel senso di comunità che abbiamo perduto; Ci sono tanti modi per farlo: per esempio, potremmo cominciare smettendola di riversare odio immotivato sui nostri simili tramite i social, comunità (community) nella comunità. Perchè, in fondo, per far sì che un anno sia davvero migliore, deve essere la gente che lo vive ad impegnarsi ad essere migliore; come nel più calibrato insegnamento di Mafalda (“Scommetto che dal canto suo l’anno che viene spera che sia la gente ad essere migliore”), il cui “padre” Quino è una delle personalità illustri che ci hanno lasciato in questo deprecabile 2020.