Clamoroso agli Australian Open: Tsisipas fa fuori Roger Federer



australian open, tsisipas
Foto: Instagram Australian Open

Si chiude con una clamorosa sorpresa la prima giornata di ottavi degli Australian Open: Federer viene sconfitto in 4 set da Tsisipas; va avanti Rafa Nadal

Il Re cade. Roger Federer viene sconfitto in 4 set dal greco Stefanos Tsisipas e lascia anticipatamente lo scettro di campione in carica degli Australian Open.

3 ore e 45 minuti di battaglia, prima della resa eppure lo svizzero era andato avanti nel primo set, dopo una lotta al tiebreak, chiusa sul 13-11. Una lotta di nervi, un match spettacolare, con l’arrivo al traguardo sempre sul punto a punto ma che premia il numero 15 dell’ATP.

7-6 (7-3), 7-5 e 7-6 (7-5): sono questi i parziali dell’impresa compiuta da Tsisipas che costringe alla caduta di Federer. Con questa sconfitta, lo svizzero scenderà al 6 posto della classifica maschile al termine del torneo.

L’altra sorpresa di giornata è l’eliminazione di Cilic, l’altro finalista della passata edizione australiana. Il croato è stato sconfitto al quinto set da Bautista Agut: 7-6 (8-6), 3-6, 2-6, 6-4, 4-6 i parziali in favore dello spagnolo.

Va avanti invece Rafa Nadal che ha vita facile contro Berdych, regolandolo in 3 set (6-0, 6-1 e 7-6 in appena 2 ore). Infine, Dimitrov (giustiziere dell’italiano Fabbiano) viene sconfitto da Tiafoe per 3-1.

Domani grande attesa per le recite di Zverev e Djokovic, impegnati contro Raonic e Medvedev.

Leggi anche