balena grigia
da pixabay

Un esemplare di balena grigia è stato avvistato ieri nelle acque del porto di Baia. Qualche giorno fa un altro avvistamento all’isola di Ponza. Si tratta dello stesso cetaceo?

Risale a ieri l’avvistamento di una balena grigia nelle acque prospicienti il porto di Baia, in provincia di Napoli. Non a caso qualche giorno prima un altro esemplare era stato visto in prossimità delle acque dell’isola di Ponza. Si tratta dello stesso cetaceo? L’ipotesi potrebbe essere avvalorata dalla poca distanza che separa i due avvistamenti.

Potrebbe interessarti:

La Direzione Marittima della Campania e la guardia costiera giunti sul posto, hanno allontanato le unità di navigazione per consentire il passaggio della balena. Predisponendo inoltre l’invio in area dei propri mezzi nautici. La scoperta dell’esemplare di balena grigia arriva a seguito della segnalazione dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella.

L’attività di osservazione è stata poi effettuata dai biologi dell’Anton Dohrn e da un medico veterinario dell’Asl, i quali hanno eseguito i rilievi dopo essersi imbarcati su di una unità privata che ha seguito i mezzi della Guardia Costiera. Un caso che suscita scalpore e merita studio, poichè rappresenta una ghiotta occasione di approfondimento scientifico.

Una specie molto rara

La bellissima balena grigia è una specie molto rara che vive nell’Oceano Pacifico orientale, tra la California e l’Alaska. E’ caratterizzata da una colorazione chiara a macchie. L’esemplare si è persino avvicinato ad una imbarcazione privata in cerca di coccole. Seguendo le indicazioni del personale scientifico, gli uomini della guardia costiera hanno favorito le manovre di allontanamento. Alle 14.40 circa, la balena ha finalmente preso il largo, in direzione Canale di Procida.

Letture Consigliate