Barcellona

Si sono concluse le elezioni pr decretare il nuovo presidente del Barcellona. Il ritorno di Laporta alla dirigenza dei blaugrana

Si sono da poco concluse le elezioni per nominare il nuovo presidente del Barcellona, che è ricaduta su Jose Laporta. Laporta è già stato presidente dei Blaugrana durante il periodo d’oro del barca definito anche Pep Team. Le votazioni si sono concluse con il 78,85% di voti favorevoli per Laporta che ha sbaragliato gli altri possibili “candidati” come Víctor Font, alle urne si è presentato anche Lionel Messi.

Potrebbe interessarti:

La vittoria de presidente del Blaugrana è stata susseguita da una serie di festeggiamenti calorosi e sinceri, che sono stati condivisi anche sui vari profili Social della società lasciandosi anche esternazioni fiducioso come: “ Il fatto che il miglior giocatore del mondo sia venuto a votare oggi, insieme a suo figlio, è la prova che Leo Messi ama il Barca”

Jose Laporta che si è distinto nel periodo 2003-2010 per le sue brillanti strategie come presidente del Barcellona, questa volta dovrà gestire una situazione molto delicata, lasciatagli in “eredità” dal precedente presidente, Bartomeu. Uno dei primi nodi da portare al pettine infatti, sarà quello di cercare di convincere Messi di restare al Barca, tanto da essere stata la prima domanda che gli è stata posta dai giornalisti: “In caso di vittoria chiamerà Jorge Messi, padre e agente di Lionel?” – Laporta ha risposto – “Non aspetterò domani. Posso parlare con lui stanotte. La notte è lunga” ha risposto ridendo.

Letture Consigliate