Barcellona: Malcom non convocato, probabile addio a Gennaio

Malcom
Foto: Instagram Malcom

La storia tra Malcom e il Barcellona potrebbe presto concludersi: il giocatore è finito ai margini del progetto blaugrana. Non è da escludersi l’addio a gennaio

L’avventura di Malcom al Barcellona non sta procedendo nel migliore dei modi. Dopo l’esclusione dai convocati per la sfida con il Bilbao, il brasiliano resterà a casa anche durante il match di Champions League con il Tottenham.

Protagonista del colpo di mercato più discusso dell’estate, l’attaccante classe ’97 rischia di pagare a caro prezzo la sua decisione. Il brasiliano sembrava ad un passo dalla Roma, addirittura arrivarono i comunicati di Roma e Bordeaux che definivano trasferimento in giallorosso.

Poi l’inserimento a sorpresa del Barca, la nuova offerta di Monchi, i colloqui con gli agenti e il brasiliano alla fine volò in Spagna, con buona pace dei tifosi romanisti. Il minutaggio in blaugrana però è indecente: 19 minuti contro il Leganes, addirittura 6 contro il Real Valladolid, per un totale di 25 minuti in 7 partite.

Con il tecnico Valverde non è mai scoccata la scintilla. Anzi, fu proprio il tecnico a far capire che l’acquisto del brasiliano era stato voluto fortemente dal club, e che lui non lo aveva mai richiesto.

A questo punto non è da escludere una partenza a Gennaio, anche se in prestito, visto l’investimento oneroso da quasi 50 milioni del Barcellona.