Batgirl, Refn vuole dirigere il cinecomic Warner Bros.



Batgirl Refn
Screenshot da YouTube

Il regista di Drive sarebbe interessato ad essere il regista del cinecomic Batgirl. Refn lo ha dichiarato in un’intervista online sul magazine Collider

Un autore anti-convenzionale che si potrebbe adattare ad uno dei cinecomic più “popolari” dell’intero universo DC. Alla Warner Bros., infatti, è in fase di produzione Batgirl, film dedicato a Barbara Gordon, “allieva” del più famigerato Bruce Wayne. Durante una recente intervista promozionale, però, un regista autoriale molto inaspettato è stato accostato all’universo del “Pipistrello di Gotham”. Nicolas Winding Refn, infatti, ha esplicitato il suo interesse nel dirigere il cinecomic.

Il regista ha dichiarato il suo esplicito interesse in un’intervista online, sul magazine Collider: “Mi piacerebbe fare uno di quei cine-comics che vanno forte oggi. Io e Batgirl, è come se coesistessimo. Se si presenterà l’occasione e mi sembrerà la strada giusta da seguire, e qualora potessi realizzare la mia versione o anche solo dare il mio contributo alla sua realizzazione… sarebbe fantastico. Ma se non accadrà, allora andrò a fare qualcos’altro.

Refn ha poi proseguito: “Ma non significa che non potrà mai succedereNon ho mai avuto nulla da perdere. Progetti che sono venuti a me o che mi sono stati proposti – ho sempre deciso di non farli alla fine. Se ho rifiutato, è perché ho pensato di non essere la persona giusta per realizzarli.

Batgirl, al momento, è in fase di sceneggiatura alla Warner Bros. Ad occuparsi del copione sarà Christina Hodson, già al lavoro su Bumblebee e il nuovo Birds Of Prey. E, a questo punto, dopo la sua nuova serie Too Old To Die Young, il regista danese potrebbe tentare una via più “commerciale”.

Leggi anche