Bayern Monaco, ma che fai: eliminato da una squadra di Zweite Liga

Bayern Monaco
Foto: Twitter Bayern FC

Il Kiel elimina ai rigori la squadra campione d’Europa. Decisivo l’errore di Roca ai rigori

Partita storica ieri sera all’Holstein Stadion, dove il Kiel ha battuto ai rigore la corazzata di Flick. Il match, valido come sedicesimo di Coppa di Germania ha decretato la prima sconfitta del Bayern Monaco in una competizione a eliminazione diretta dopo due anni.

Bayern Monaco che in campo è sceso con poche defezioni rispetto all’11 titolare. Out solo Lewandowski e Goretzka. La partita inoltre sembra subito indirizzarsi per il verso giusto per i campioni bavaresi, infatti al 14′ Gnabry su assist di Muller apre le danze. Il Kiel, però, che naviga nelle zone alte della Serie B tedesca, prende coraggio e trova la forza per pareggiare al 37′ con Bartels.

Nella ripresa ci pensa Sanè con una meravigliosa punizione a riportare i suoi in vantaggio. Il Bayern Monaco però spreca molto e non riesce a ciudere definitivamente la pratica. Errore che si rivela fatale visto che all’ultima azione, al 95′, il Kiel pareggia con Wahl. Si va ai supplementari ma il risultato non cambia.

Alla lotteria dei rigori arrivano le soprese. Neuer non riesce a parare nemmeno un rigore mentra il suo collega Gelios respinge il tiro di Roca e tocca a Bartels calciare il rigore che decreta una vittoria storica.