La giovanissima Beatrice Vendramin apre la parata di stelle del Festival del Cinema di Giffoni 2019: ecco cosa ci ha raccontato

Beatrice Vendramin, giovane modella e attrice di fiction quali “Non dirlo al mio capo 2” e “L’Isola di Pietro 2”, è approdata oggi al Giffoni 2019, prima ospite della quarantanovesima edizione della kermesse, con il suo carico di contagiose belle speranze.

Nata a Milano nel 2000, la sua carriera non poteva che iniziare sulle passerelle della moda, ma è nel cinema che Beatrice ha trovato la sua seconda casa: esordisce sul grande schermo nel 2016 con la pellicola di Luca Lucini “Come diventare grandi nonostante i genitori”.

La storia del gruppo musicale “Alex e Co.” al centro del film, però,  non sembra per nulla somigliare alla parabola personale della Vendramin che nel rincorrere il suo sogno di diventare attrice ammette di non aver incontrato alcuna resistenza, anzi di essere sempre stata sostenuta in particolare dalla sua famiglia.

Mentre sui social si afferma sempre più come un’icona per la Generazione Z, contando oltre un milione di follower sui propri canali, Beatrice Vendramin sembra intenzionata a voler aprire un nuovo innesto nella sua carriera: l’editoria. Nel 2017 ha infatti pubblicato con Fabbri Editore la propria autobiografia di ragazza prodigio “I Piedi per terra, la testa nel cielo-La moda, il cinema e le mie idee grandi”. E a Zon.it ammette:

Non mi piace leggere libri tratti da film, perche’ conosco gia’ il finale. ma per colpa delle stelle ho fatto un’eccezione

Il servizio

Giffoni Experience 2019: intervista a Beatrice Vendramin

#GiffoniExperience2019 Beatrice Vendramin è una giovanissima attrice e modella. Si è raccontata ai nostri microfoni nella rassegna del Giffoni Film Festival.Di Riccardo Manfredelli

Pubblicato da ZON.it su Venerdì 19 luglio 2019