L’Atalanta batte 3-0 il Benevento e continua la rincorsa all’Europa



atalanta
Foto: Instagram Atalanta Bergamasca

Nel secondo anticipo del turno infrasettimanale di Serie A, l’Atalanta espugna il ‘Ciro Vigorito’ di Benevento grazie alle reti di Freuler, Barrow e Gomez; sanniti sempre più vicini alla B

Freuler più Barrow più Gomez uguale vittoria per l’Atalanta. La squadra di Gian Piero Gasperini torna al successo, grazie al 3-0 ottenuto sul campo del Benevento.

I bergamaschi ad inizio partita rischiano ma il cecchino Diabaté (uomo del momento con 7 gol in sei partite) scucchiaia troppo davanti a Berisha e manda alto una grossa occasione. Da lì ad un minuto, l’Atalanta passa in vantaggio con una combinazione che mette Cristante davanti alla porta. Il numero 4 è altruista, servendo Freuler che insacca a porta sguarnita.

Nella ripresa, Barrow prende il posto di Petagna e (dopo un gol annullato a Cristante) trova il raddoppio e il primo centro in Serie A. Il centravanti, prodotto del vivaio, approfitta di un macroscopico errore in uscita del Benevento e insacca, ben servito da De Roon.

Quest’ultimo potrebbe calare il tris su calcio di rigore (67′) ma scivola al momento dell’esecuzione e spreca tutto. Ma dopo un minuto, ci pensa il Papu Gomez a chiudere la partita. L’argentino torna al gol che mancava dal 20 settembre, con uno slalom degno di Alberto Tomba

Ai sanniti, non basta la verve di Brignola. La retrocessione è sempre più vicina e potrebbe diventare matematica in caso di vittoria della Spal stasera contro il Chievo. Oppure rimandata fino alla sfida contro il Milan, in programma sabato prossimo. Mentre, l’Atalanta non molla la zona Europa League e scavalca momentaneamente la Fiorentina e si porta a 52 punti, a -1 dai rossoneri.

Leggi anche