Benevento: trovato neonato morto in una scarpata



benevento

A Benevento è stato rinvenuto in una scarpata il corpicino di un neonato senza vita. Sarebbe stato lanciato e poi colpito dalla madre di 34 anni. Le indagini sono in corso

A Benevento, lungo la statale Telesina, i Vigili del fuoco hanno trovato il corpo senza vita di un neonato. Il tragico rinvenimento è avvenuto in una scarpata, all’altezza di Solopaca, a pochi passi da un distributore di benzina.

Il bimbo sarebbe stato lanciato e colpito fino alla morte dalla stessa madre, una 34enne residente a Campolattaro, in provincia di Avellino. Stando alle prime ricostruzioni, la donna dopo un furente litigio avvenuto con il convivente si sarebbe allontanata di casa portando con sé il neonato. La 34enne avrebbe guidato fino a Benevento, dove avrebbe consumato il delitto su di una strada statale.

L’auto della giovane madre trovata contro un guardrail, fa pensare ad un incidente, ma sulle dinamiche esatte le indagini sono in corso. Quel che è certo è che il neonato non è sopravvissuto alla tragedia, infatti il figlioletto sarebbe stato portato fuori dal veicolo dalla madre e lanciato nella scarpata dove sarebbe stato colpito con un bastone di legno.

Unica indagata della tragedia consumata a Benevento, resta la giovane madre che è in stato di arresto e piantonata. Sulla vicenda efferata stanno indagando i carabinieri della stazione di Solopaca in collaborazione con il nucleo operativo di Cerreto Sannita.

 

 

 

Leggi anche