Blair Witch, il nuovo videogioco horror, sarà ispirato alle vicende dell’omonimo film, ma non richiamerà la trama della pellicola

Blair Witch, il nuovo videogioco thriller-horror, sarà ispirato alla saga cinematografica ma non ricalcherà la storia narrata nella pellicola. La casa di produzione ha da poco rilasciato il primo terrificante gameplay. Queste le prime parole di presentazione di Blair Witch:

 il 1996. Un ragazzino scompare nella foresta di Black Hills, vicino a Burkittsville, nel Maryland. Nel ruolo di Ellis, un ex poliziotto dal passato travagliato, ti unisci a una ricerca che comincia come una normale indagine di polizia ma si trasforma poi in un incubo senza fine in cui ti troverai faccia a faccia con i tuoi incubi peggiori e con la strega di Blair, una forza misteriosa che infesta il luogo…”.

Il titolo sarà disponibile per tutte le principali console sul mercato. Ne sarà rilasciata una versione anche per PC. Ecco qui di di seguito i requisiti minimi per Blair Witch:

  • CPU e sistema operativo a 64 bit
  • OS: almeno Windows 7
  • Processore Intel Core i3-3220 (3.30 GHz) o AMD A8-7600 (3.1 GHz)
  • Memoria RAM: almeno 4 GB
  • Scheda video: GeForce GTX 750 Ti / AMD Radeon R7 265
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 16 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX 11.0 compatibile