Bloomberg: “Donald Trump ha paura di me”



bloomberg
screen da YouTube

Il candidato democratico Michael Bloomberg in un evento elettorale a Chattanooga ha dichiarato: “Donald Trump ha paura di me”

Duro attacco da parte del magnate dei media Michael Bloomberg, candidato democratico alle presidenziali Usa, nei confronti di Donald Trump. Durante un comizio a Chattanooga dove ha richiamato alcuni suoi elettori ha affermato: “Il tweet che ha cancellato è l’ultimo esempio dei suoi sforzi incessanti di dividere gli americani, il suo attacco a me riflette chiaramente il suo timore per la crescente forza della mia campagna. Non fare errori presidente. Non ho paura di te e non consentirò che bullizzi me o chiunque altro in America. Tra ora e novembre farò di tutto per sconfiggerti, che io sia nella scheda o meno“. Ed in relazione al processo per impeachment che ha visto coinvolto il presidente Trump ha dichiarato: “A rimuoverlo dall’incarico dovrà essere il voto del prossimo novembre“. Bloomberg farà il suo debutto alle primarie dei democratici il prossimo marzo e per lui è la terza volta che concorre per la candidatura.

La sfida nel Tennessee è di primaria importanza poiché vede coinvolti una gran fetta dei seggi necessari per poter concorrere. Complessivamente, sommati ai voti che che si otterranno in Texas, saranno 228 i delegati eletti.

 

Leggi anche