bollettino covid
pixabay

Il bollettino – Coronavirus conferma l’aumento dei contagi e dei decessi in Italia. Di seguito i dati relativi a oggi, 11 settembre 2020

Il bollettino, come di consueto è stato diramato, anche oggi, venerdì 11 settembre 2020. La situazione relativa al covid-19 sembra essere sempre critica con un aumento di contagi e decessi.

Potrebbe interessarti:

Di seguito i dati:

• CASI +1616 su 98880 tamponi (ieri +1597 su 94186) di cui 852 casi da screening

• MORTI +10 (ieri +10)

• GUARITI +547 (ieri +613)

• TER INT +11 (ieri +14, tot 175)

• RICOVERI +13 (ieri +58, tot 1849)

• POSITIVI +1059 (ieri +974, tot 36767) bollettino

Nel frattempo il quotidiano La Repubblica, ha riportato l’annuncio del presidente nazionale dell’associazione Anestesisti rianimatori ospedalieri italiani, Alessandro Vergallo: “La curva epidemica si sta alzando, e così anche il numero di persone ricoverate in terapia intensiva.
Non ci convince quanto detto da alcuni in questi mesi che il virus sia diventato meno aggressivo. La curva epidemica sta risalendo, così come i casi in terapia intensiva, che hanno un’età media più bassa”.

Nonostante questo sembriamo essere lontani dall’allarme rosso dei mesi di marzo e aprile, questo grazie al distanziamento sociale e all’uso della mascherina. Continua la battaglia contro il coronavirus che è di sicuro ancora lunga e difficile. In ogni caso adottando queste semplici misure di prevenzione si potrebbe vincere la guerra in maniera più facile. bollettino

Letture Consigliate
Articolo precedenteDomenica In, Conte tra gli ospiti della prima puntata
Prossimo articoloDalla Spagna: Juventus e Inter puntano Marcelo
Lella Ventura
Sono Raffaella e sono laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli studi di Salerno. Concluso il mio percorso mi sono resa conto che in realtà la mia vera passione era nascosta dentro di me. Tutte le cose che non hanno anima mi annoiano e mi nutro di emozioni che spero di riuscire a trasmettere in ogni modo. Vorrei diventare una giornalista perchè sono una sognatrice che ancora ci spera di liberare quei sogni che soffocano nel cassetto.