Manchester City-Borussia Dortmund
Foto: YT Manchester City

Il Manchester City batte 2-1 il Borussia Dortmund in rimonta ed accede alle semifinali, dove troverà il Psg di Neymar e Mbappè

Questa volta Guardiola non sbaglia. Il Manchester City supera ancora per 2-1 il Borussia Dortmund e si qualifica alle semifinali, le prime da quanto il tecnico catalano siede sulla panchina. Decisivi come al solito De Bruyne e Foden, nel Borussia delude Haaland. Adesso il doppio confronto con il Psg di Neymar e Mbappè che si preannuncia spettacolare.

Potrebbe interessarti:

La partita

La prima frazione di gioco vede i padroni di casa partire meglio. La partita si sblocca al 15° grazie alla rete del baby fenomeno Bellingham che si trova il pallone tra i piedi al limite dell’area e lo scaraventa in porta senza esitazione. Da quel momento in poi il Manchester City subisce uno scossone non indifferente e comincia pian piano a carburare. Il Dortmund rischia a più riprese di subire la rete del pareggio, prima con De Bruyne che prende la traversa, poi con Mahrez fermato sulla linea.

Nella ripresa il City si butta subito in avanti e trova il gol del pareggio. Emre Can tocca il pallone con la mano in area, l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetti si presenta Mahrez che porta il risultato sull’1-1. Il Borussia prova a tornare in vantaggio per portare la partita ai supplementari, e al 69° sfiora la rete con un colpo di testa di Hummels che esce di pochissimo. Pochi minuti dopo sono gli inglesi ad andare vicinissimi al vantaggio con una grandissima azione personale di De Bruyne che arriva in area e calcia, ma Hitz si rifugia in angolo.

Il portiere dei tedeschi però non può nulla pochi secondi più tardi sulla conclusione dalla distanza di Foden che tocca il palo e si infila in porta. E’ il gol che chiude la qualificazione. Finisce 1-2 per il City.

Tabellino e marcatori

Marcatori: 15′ Bellingham, 55° Mahrez (rig.), 75° Foden

Dortmund (4-3-3): Hitz; Bauza (81° Tigges), Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham (80° Brandt), Can, Dahoud (75° Hazard); Reus, Knauff (68° Reyna), Haaland.
All.: Terzic.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Dias, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, Gundogan; Mahrez (88° Sterling), Silva, Foden.
All.: Guardiola.

Ammoniti: 39′ Bellingham,

Letture Consigliate