Brigitte Bardot compie 85 anni: attrice, femme fatale e icona senza tempo



brigitte bardot
immagine da pixabay

Buon compleanno Brigitte Bardot! Passano gli anni ma B.B. continua ad essere un mito, la diva anticonformista e libera dalle etichette

Brigitte Bardot spegne 85 candeline il 28 settembre. Anche conosciuta come B.B., e “Bri-Bri” da bambina, è nata a Parigi nel 1934. Dopo gli esordi come danzatrice classica, diviene prima modella, posando per svariate copertine di riviste di moda, quindi attrice e infine, dal 1962, anche cantante. I genitori diedero a lei e alla sorella Marie-Jeanne una educazione severa. L’infanzia di Brigitte non è stata molto felice: la madre dimostrava infatti una spiccata preferenza verso la sorella minore e lei soffriva di ambliopia che non le permetteva di vedere attraverso l’occhio sinistro. I suoi unici momenti di gioia erano quelli passati a studiare danza classica.

Probabilmente questa particolare situazione familiare, spinse B.B. ad innamorarsi, a soli quindici anni, del regista Roger Vadim con cui si è sposata dopo aver compiuto la maggior età. Il mito Brigitte Bardot è nato nel 1956, proprio con il film scandalo del marito “Et Dieu… créa la femme”, in cui ballava scalza un sensuale mambo. Da quel momento in poi la Bardot si è affermata, nel mondo del cinema e non solo, come icona di indipendenza femminile, la diva che ha sempre evitato le etichette rimanendo libera ed anticonformista.

Amori e tradimenti

Anche la sua vita sentimentale è stata movimentata tra storie d’amore, tradimenti e innamoramenti fugaci. Si è sposata quattro volte: oltre al regista Roger Vadim, è andata all’altare con l’attore Jacques Charrier (da cui ha avuto il suo unico figlio, Nicolas-Jacques Charrier), con il ricco playboy tedesco Gunter Sachs e infine con il politico Bernard d’Ormale. Celebre resta la sua frase: “Meglio essere infedeli che essere fedeli senza volerlo essere”. Un pensiero che denota la sua assoluta libertà d’essere e di pensiero, controtendenza con le donne del tempo. Tra i suoi amori adulterini si annovera quello per il cantante Gainsbourg di cui Brigitte racconterà: “Fu un amore folle, da sogno, che resterà per sempre nei nostri ricordi e nella storia”.

Lavoro e carriera

Durante la carriera è stata protagonista di una cinquantina di pellicole. Nel 1973 lascia definitivamente il cinema, per dedicarsi alla sua fondazione in difesa degli animali, vicino a Saint Tropez. “Ho dato la mia giovinezza e la mia bellezza agli uomini – ha spiegato in una delle ormai rare interviste e apparizioni in pubblico – Riservo ora la mia saggezza e la mia esperienza, il meglio di me stessa, agli animali”.

Brigitte Bardot,con la sua sensualità e trasgressività, ​con i suoi bikini sfoggiati in Costa Azzurra, le stampe Vichy, le sue bellissime labbra imbronciate (si può dire che il selfie perfetto lo abbia inventato lei), i capelli biondissimi con la maxi frangia e i suoi occhi da gatta ha ‘inventato’ un’era. Insomma, una bellezza mozzafiato dall’animo tormentato. Questa era la mitica BB.

Leggi anche