Bundesliga, risultati e analisi della 14esima giornata



Bundesliga

Bundesliga: il Bayern Monaco supera per 3 a 1 l’Hannover e distacca in classifica l’RB Lipsia che subisce  la supremazia territoriale dell’Hoffenheim

Il delicato scontro salvezza della Bundesliga, Freiburg-Amburgo, termina a reti bianche; risultato sicuramente favorevole per gli ospiti, che restano momentaneamente fuori dalla zona retrocessione.

A deliziare il sabato tedesco sono due big match: Hoffenheim-RB Lipsia e Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund.

I ragazzi guidati da Nagelsmann surclassano il Lipsia per 4 reti a 0. Il tedesco Gnabry è il protagonista assoluto della partita con due gol al 52′ e al 62′; apre le danze Amiri e le chiude Uth al minuto 87. Il Borussia Dortmund non conosce più la parola “vittoria” e non va oltre l’ 1 a 1 contro il Bayer Leverkusen, che a causa dell’espulsione di Wendell gioca per più di un tempo in inferiorità numerica. A “timbrare il cartellino” sono Volland al 30′ e Yarmolenko al 73′.

In Bayern Monaco-Hannover 86 protagonista il Var: annullato un gol a Lewandowski al 24′ per fuorigioco, sul ribaltamento di fronte Klaus viene atterrato dall’estremo difensore del Bayern Monaco, calcio di rigore. Si presenta dagli 11 metri Fullkrug, che spiazza Ulreich, ma a causa di un’irregolarità è costretto a ritirare vedendosi respingere la propria conclusione.Gli ospiti riescono a pareggiare grazie al gol di Benschop al 35′, bloccando i campioni in carica sul pareggio fino allo scoccare dell’ ora di gioco, quando ci pensa Coman a riportare la propria squadra in vantaggio; nel finale Lewandowski chiude la partita sul 3 a 1.

L’ Augusta, sorpresa del campionato, espugna l’Opel Arena, portandosi in zona Europa. Sblocca la partita Gregoritsch al 23′, raddoppia Finnbogason al 43′. Riapre i giochi Holtmann, ma è solo un’ illusione fino al definitivo 3 a 1.Seconda sconfitta consecutiva per il Magonza.

Il Werder Brema supera di misura (1 a 0) lo Stoccarda, grazie alle marcature di Kruse e Bartels. Vittoria importante per i biancoverdi che non perdono il treno delle fuggitive dalla zona calda. Il Colonia ferma incredibilmente sul 2 a 2 lo Schalke 04. Alla “VELTINS-Arena” vanno in vantaggio i padroni di casa con Burgstaller, pareggia i conti Guissary al 50′. Lo Schalke 04 si riporta nuovamente avanti, ma il bomber del Colonia non ci sta e dagli 11 metri pareggia la partita.

L’Heintracht Francoforte, fuori casa, supera per 1 a 2  l’Herta BSC. Gli ospiti ribaltano il match, dopo il primo gol di Selke, con Wolf e Boateng. Il Wolsfburg torna a sorridere, dominando contro uno spento Borussia M’Gladbach. I lupi “archiviano la pratica” dopo 21 minuti grazie a Malli e Didavi; termina ogni speranza di rimonta al 71′ con il gol Guilavogui.

Leggi anche