caduta libera

Caduta Libera rivoluzionerà il primetime di Canale 5 il prossimo autunno. Il game show di Gerry Scotti scalza Bonolis e verrà collocato al posto di Avanti un Altro

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Caduta Libera è una scommessa vinta, ormai è assodato. Il gioco condotto da Gerry Scotti, re degli ascolti del primetime di Canale 5, ha consolidato il proprio successo puntata dopo puntata e ha creato attorno a se un pubblico sempre più numeroso e affezionato. Lo stesso fu per lo scoppiettante Avanti un Altro, che nelle prime stagioni ebbe un exploit senza pari nella storia dei giochi a quiz Mediaset, e che è stato il clou del pomeriggio di Canale 5 sin dalla sua messa in onda nel 2011.

Ma ora, a pochi giorni dalla presentazione ufficiale dei palinsesti autunnali Mediaset, si apprende che Caduta Libera ha mandato in pensione il suo predecessore e che sarà ufficialmente il gioco del primetime di Canale 5 per il prossimo autunno. Il conduttore Gerry Scotti ha espresso la sua soddisfazioneTvBlogNoi siamo pronti con i nostri autori e lo studio è già montato. Penso che a metà settembre torneremo in onda con un centinaio di puntate e poi dovrebbe seguire Avanti un altro di Paolo Bonolis”. 

I vertici Mediaset avevano riscontrato picchi d’ascolto non indifferenti sin dalle prime settimane di Caduta Libera, e la crescita esponenziale e regolare degli ascolti rispetto ad Avanti un Altro ha messo sotto la lente dei dirigenti del biscione la trasmissione di Gerry Scotti.

Nella stagione 2015/2016 la trasmissione di Bonolis aveva totalizzato raramente la soglia dei tre milioni di spettatori, mentre Caduta Libera non è mai scesa sotto la soglia dei tre milioni e mezzo, con picchi anche superiori ai quattro milioni.

Il faccione di Gerry Scotti si dimostra ancora una volta il più amato della tv. 

[ads2]

 

Letture Consigliate