15 Giugno 2022 - 16:22

Calciomercato Inter: Dzeko ai saluti? Il punto sulla situazione

Il calciomercato dell'Inter è sempre più infuocato. Nel walzer delle punte sembra essere coinvolto anche Dzeko, è ormai ai saluti?

Calciomercato Inter Dzeko

Sembra ormai segnata la strada per Edin Dzeko. In questa sessione di calciomercato, l’Inter di Simone Inzaghi, sta ricostruendo un attacco parso spuntato durante la scorsa stagione. L’arrivo tanto sognato dai tifosi e ormai praticamente quasi chiuso di Paulo Dybala, e il ritorno di fiamma per Romelu Lukaku, spingono l’allenatore nerazzurro a rimescolare le carte nel mazzo e a fare i conti con alcuni esuberi di lusso.

Calciomercato Inter: chi sono i partenti?

È innegabile dire che, ormai, la situazione in casa Inter per i relativi Dzeko, Correa ecc. non è delle migliori. Con Paulo Dybala praticamente promesso sposo e con Lukaku che non ha mai nascosto più di tanto la sua volontà di tornare a vestire i colori nerazzurri, la dirigenza sembra ormai essere decisa a lasciar partire uno (o forse tutti e due) tra Correa e Dzeko. Mentre per l’argentino la situazione è abbastanza delineata, con l’attaccante che ha sicuramente più mercato del bosniaco, per l’ex Roma la situazione è diversa. L’età anagrafica e lo stipendio (che supera i 9 milioni di euro) sono un fattore assolutamente da non sottovalutare. È molto probabile che tra i sacrificati rientri proprio lui.

Juve alla finestra

Tra le probabili pretendenti per il centravanti c’è proprio la Juventus di Max Allegri. Proprio l’allenatore toscano non ha mai fatto mistero della sua volontà di allenare un centravanti come Edin Dzeko. Già quando mise di nuovo piede a Torino, prima ancora di capire quali sarebbero stati i risvolti della situazione Ronaldo, parlando proprio di Dzeko disse all’allora ex ds bianconero Marotta: “Prendetemelo a prescindere, una punta così manca in rosa”.
Attualmente i bianconeri hanno un rosso che supera i 200 milioni e sono vicinissimi a chiudere il rientro di Pogba. Difficilmente, quindi, potranno mettere sul piatto i soldi chiesti dall’attaccante come stipendio. Starà da vedere chi cederà prima, a questo punto. Quel che è certo è che, ormai, l’Inter non ha più bisogno di Edin Dzeko.