Calizzano, precipita piccolo aereo: due morti



Incidente aereo Calizzano

Il piccolo aereo precipitato a Calizzano, in provincia di Savona, era sparito dai radar ieri sera: due i morti. Non è il primo incidente nella zona

Sono morti entrambi i passeggeri (un trentacinquenne di Ossona e un settantenne di Lenta)  dell’aereo ultraleggero che ieri sera, dopo essere sparito improvvisamente dai radar, è precipitato nei pressi di Calizzano in provincia di Savona e che era partito da Vercelli per dirigersi a Villanova d’Albenga.

Tra le cause dell’incidente la fitta nebbia che si forma nella zona, la quale avrebbe spinto il pilota a tenere il piccolo aereo, senza accorgersene, ad una quota troppo bassa.

Sul posto dove il piccolo aereo (modello Diamond DA20 Katana ) è precipitato, dove tempo fa sarebbe caduto anche un altro ultraleggero (siamo nella zona impervia del Monte Carmo tra Murialdo e Calizzano) sono intervenute le squadre del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco: la conformazione del luogo e la nebbia hanno reso difficile l’individuazione dell’esatto punto di impatto del velivolo con il suolo.

Alle ricerche dei due passeggeri dell’aereo ultraleggero hanno partecipato anche gli uomini della Marina Militare, che sono intervenuti in elicottero coaduvati da un grande dispiegamento di forze da parte dei Carabinieri e della Protezione Civile.

 

 

 

Leggi anche