Carla Diaz, la nuova attrice della serie TV “Elite”

TV e IntrattenimentoCarla Diaz, la nuova attrice della serie TV "Elite"

Scopriamo la vita e le curiosità di Carla Diaz, nuova attrice della serie tv “Elite”, arrivata alla sua quarta stagione disponibile da ieri su Netflix

Elite è arrivata alla sua quarta stagione e da ieri è disponibile sulla piattaforma Netflix. Si conferma una tra le serie tv più celebri di Netflix, capace di consolidare il suo successo anno dopo anno. I nuovi episodi promettono tante scintille e molti colpi di scena. Creata da Carlos Montero e Dario Madrona, Elite è la serie spagnola che ha fatto conoscere al mondo intero le abitudini di un gruppo di adolescenti – dissipati – che frequentano uno tra i licei più esclusivi di tutta Madrid. Una serie tv dai temi forti e attuali, e che miscela diversi generi come il drama, il thriller e il racconto di formazione. Anche se non è esente da difetti, ad oggi Elite è proprio sulla bocca di tutti, diventando un vero e proprio fenomeno di massa grazie alla sua influenza nel mondo dei social network. Una delle novità di questa stagione è la comparsa di una nuova protagonista Ari, interpretata da Carla Diaz.

L’attrice è nata a Madrid il 19 luglio 1998. I suoi genitori, che gestivano una scuola di danza, l’hanno spronata a muoversi in questo mondo e così Carla Diaz si è dedicata a questa disciplina sin da piccola. A 9 anni Carla ha iniziato la carriera di attrice nella pubblicità, ottenendo poi nel corso del tempo ruoli sempre più importanti fino a quello attuale di Ari, in Elite.

Carla Diaz è principalmente nota per il suolo di Ana Montrell ne La Caccia, Monteperdido e per il ruolo di Rosa Lobo in Tierra de Lobos – L’amore e il coraggio. La ritroviamo anche in altri show importanti, quali Il Principe – Un amore impossibile, Traición, Amar en Tiempos Revueltos e Madres. Amor y vida. Dai canali social dell’attrice sembrerebbe fidanzata con l’attore Jordi ma la loro relazione non è confermata.

Elite, cosa aspettarci

Anche questa volta ci sono tutti i presupposti per un’altra stagione da non perdereElite, nonostante lo scorrere del tempo e nonostante abbia perso un po’ della sua verve, riesce sempre a trovare il modo di re-inventarsi e a catturare l’attenzione del pubblico. Ciò che non cambia sono i temi trattati all’interno della vicenda, che si focalizzano sulla diseguaglianza sociale, la criminalità, l’omosessualità e la tossicodipendenza. Anche in questo caso, traspare un ritratto dei teenager fin troppo artefatto e troppo lontano dalla realtà. Eppure, Elite piace proprio per questo. Mentre gli episodi della stagione 4 arrivano su Netflix, fervono già i preparativi per il capitolo numero 5 della serie, annunciato lo scorso mese di gennaio.

Angela De Lisehttps://zon.it
Scrivere è il mio primo amore. La sensazione di mettere nero su bianco le proprie idee, i propri pensieri non sarà mai paragonabile a nulla. Amo leggere, viaggiare, esplorare. Appassionata del mondo digitale ho conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la laurea magistrale in Corporate Communication and Media all'Università degli Studi di Salerno.

Covid-19

Italia
68,236
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 18:56 18:56