Carlo Conti, da “Don Matteo” a “La corrida”, i suoi prossimi progetti



Tale e Quale Show 2018

E’ uno dei volti di punta della tv di Stato: Carlo Conti, la prossima settimana sarà guest star in un episodio della fiction “Don Matteo”, prima di riportare in tv il mitico show di Corrado

Una telefonata di Nino Frassica ha convinto Carlo Conti a prendere parte, in qualità di ospite speciale ad una puntata della fiction Rai dei record “Don Matteo“. L’episodio in questione andrà in onda il prossimo 1° Marzo alle ore 21.20 su Raiuno.

La trama dell’episodio

Il conduttore toscano vi interpreta se stesso: Conti si trova a Spoleto per registrare la puntata di un baby talent che fa esibire dei piccoli talenti insieme a loro parenti. Il maresciallo Cecchini (Nino Frassica) riuscirà a portare alla ribalta il piccolo Cosimo (Federico Ierarpi) ma causerà un piccolo incidente al conduttore che, a quel punto vorrà denunciarlo, accusandolo di essere un falso Carabiniere: solo una volta giunto in caserma, Conti scoprirà che Cecchini è un autentico maresciallo dei Carabinieri.

I precedenti

Non è la prima volta che Carlo Conti interpreta se stesso in un film per la tv o al cinema: era già accaduto all’epoca de I Laureati, esordio dietro la macchina da presa del suo fraterno amico Leonardo Pieraccioni e, più di recente, nella commedia con Emilio Solfrizzi e Belen Rodríguez “Se sei così ti dico sì” (2011), passando per “Paparazzi” di Neri Parenti agli inizi degli anni Duemila.

Ad Aprile torna su Raiuno “La Corrida”

Nelle prossime settimane, torneranno in Rai, sotto l’egida di Carlo Conti, due storici eventi della tv italiana: il 21 Marzo, torna in onda sulla tv di Stato dopo due anni a Sky, la cerimonia di consegna dei David di Donatello (QUI puoi leggere tutte le candidature), i premi cinematografici più importanti d’Italia, mentre dal 6 Aprile Conti sarà al timone della nuova edizione de “La Corrida”, sempre su Raiuno.

Format che vince non si cambia

Lo storico format di Corrado rimane invariato: alcuni dilettanti allo sbaraglio sottopongono le loro esibizioni al giudizio spesso impietoso del pubblico “armato” di campane e fischietti.

Ogni sera, poi,  Conti sceglierà tra il pubblico i componenti di uno speciale corpo di ballo che, a fine serata, si esibirà in una divertentissima coreografia.

L’unica riserva che Conti non ha ancora sciolto riguarda la presenza della valletta: “Non ho ancora deciso se ci sarà, come in origine, oppure no”, ha confidato al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

Leggi anche