Champions League, Napoli addio Champions, Feyenoord vince 2-1

champions league

Le sconfitte rimediate contro Shakhtar, Manchester City e Feyenoord, costano caro al Napoli costretto a salutare questa Champions League

project adv

Il Napoli non riesce a passare il girone di Champions League a causa della sconfitta contro il Feyenoord.

I ragazzi di Sarri, nell’ultima giornata dei gironi di Champions League, dovevano sperare in un miracolo per il passaggio del turno, complicato dalle tre sconfitte ottenute nelle partite precedenti.

Si mette subito bene per gli azzurri quando, al 2° minuto di gioco, trovano il vantaggio grazie ad un gol di Zielinski.

Sembra il solito Napoli organizzato e preciso nei passaggi, ma quando al minuto 33′ il Feyenoord trova il pareggio gli equilibri azzurri saltano.

La squadra ospite non riesce più a dimostrare il bel gioco che ci ha abituati, non riuscendo così a trovare il vantaggio che darebbe delle speranze maggiori.

Nei minuti finali della partita i padroni di casa rimangono in 10 uomini a causa dell’espulsione di Vilhena.

Nel primo minuto di recupero è il Feyenoord a trovare il vantaggio con St Juste.

Il match si conclude con la vittoria della squadra olandese, che grazie al gol di St Juste, ottiene i suoi primi e unici 3 punti in questa Champions.

Girone F:

Classifica: 

  1. Manchester City     15 pt. (Ottavi)
  2. Shakhtar               12 pt. (Ottavi)
  3. Napoli                    6  pt. (Europa League)
  4. Feyenoord              3  pt.
Video del giorno