Chelsea in crisi, obbligatorio riprendersi



chelsea

Il Chelsea è in crisi di risultati: forti le dichiarazioni del tecnico Mourinho sul periodo no dei Blues

Il Chelsea campione d’Inghilterra nella scorsa stagione di Premier League è in un momento di crisi. La squadra non riesce più ad esprimere il suo gioco e in campionato staziona al 15 posto in classifica con ben 14 punti in meno rispetto alla capolista Manchester City.

La punizione di William che ha siglato il definitivo 2-1 per il Blues chelsea
La punizione di William che ha siglato il definitivo 2-1 per il Blues

Solo 3 vittorie e 2 pareggi in campionato e ben 6 sconfitte, l’ultima in casa contro il Liverpool dove il Chelsea era passato in vantaggio, ma non ha saputo superare la compagine avversaria.

Anche in Champions gli inglesi faticano ad esprimere un buon gioco, ma sono reduci da una vittoria fondamentale in casa contro la Dinamo Kiev diretta concorrente per il secondo posto nel girone superata con una punizione magistrale di William al minuto 83′ che ha ridato un po’ di speranza ai giocatori e tifosi. Abramovich stava già pensando ad un possibile sostituto ma il tecnico portoghese è riuscito a rimanere in panca in virtù della vittoria in Champions che ha riaperto il discorso qualificazione per il passaggio del turno.

I tifosi sono dalla parte di Mourinho infatti durante la gara contro la Dinamo Kiev è apparso uno striscione con su scritto “JOSE MOURINHO SIMPLY THE BEST”  ed un altro striscione con scritto: “ONE OF US” a testimoniare l’apporto e la forte stima che c’è nei confronti dell’allenatore.

Lo striscione apparso durante il match contro la Dinamo Kiev chelsea
Lo striscione apparso durante il match contro la Dinamo Kiev

Lo special one lo definisce il peggior periodo della sua carriera, con i peggiori risultati, ma è anche un’esperienza fantastica per la sua carriera.

Il prossimo match sarà contro lo Stoke City partita importantissima. I precedenti vedono i Blues favoriti con 4 vittorie e 1 solo pareggio nelle ultime cinque gare. I blues dovranno ottenere i 3 punti per risalire la classifica e ritornare grandi nel campionato inglese. Mourinho ha un solo obiettivo: vincere.

Leggi anche