Cincinnati, Federer eliminato dal Masters 1000 ad opera di Rublev



Federer
Foto: YouTube Tennis TV

Cincinnati, grande sorpresa nel Masters 1000 dell’Ohio: il russo Rublev elimina Federer in due set agli ottavi di finale del torneo

La notte italiana ha regalato sorprese nel Masters 1000 di Cincinnati con l’eliminazione di Federer agli ottavi di finale del torneo. Lo svizzero, indietro dal punto di vista fisico, ha subito il gioco del russo Rublev che lo ha sconfitto in due set (6-3, 6-4), in un’ora di gioco totale.

Una notte amara per i tifosi dell’elvetico, finalista della passata stagione e sette volte vincitore del Masters 1000 di Cincinnati. Troppi errori per Roger che hanno permesso al suo rivale di imporsi con merito.

Il servizio non è stato abbastanza buono, ha semplicemente giocato in modo meraviglioso. Non posso nemmeno essere troppo frustrato, è stato semplicemente troppo bravo. Ora proverò ad allenarmi nelle giornate calde in vista degli US Open“-queste le parole di Federer al termine della partita.

Rublev incontrerà ai quarti di finale il numero otto del mondo Medvedev, che ha superato in due set (6-2 6-1) il tedesco Jan-Lennard Struff. Un derby russo, con entrambi i tennisti che hanno voglia di vincere, vista anche la non partecipazione al torneo di Nadal. Continua anche il sogno del giapponese Yoshihito Nishioka, che ha sconfitto Alex de Minaur e affronterà ai quarti Goffin.

Leggi anche