Napoli, partoriente sale sul bus, ma viene multata



napoli
immagine da Pixabay

A Napoli una giovane di 28 anni avverte le doglie mentre è per strada. Riesce a prendere il bus per arrivare al Cardarelli, ma è senza biglietto. Viene multata

Napoli. Si trova per strada mentre comincia ad avvertire le doglie che preannunciano il parto. Federica ha 28 anni ed è incinta al nono mese, ha la fortuna di riuscire a incrociare l’autobus 604, quello che porta all’Ospedale Cardarelli

Quando sale sul mezzo, però, non ha il biglietto. Il controllore che sale poco dopo, invece di domandarle come stia le fa una multa. 

“Le circostanze addotte a giustifica, non possono essere motivo di annullamento del verbale elevatole” ha commentato il controllore che, dopo aver elevato la contravvenzione, addirittura l’ha fatta scendere, senza preoccuparsi delle sue condizioni.

Fortunatamente Federica è riuscita a raggiungere il nosocomio partenopeo e a dare alla luce una bambina. Ha raccontato a Repubblica: “Sono salita senza biglietto e quando ho cercato di spiegare cosa stava succedendo, il controllare invece di accompagnarmi al pronto soccorso mi ha fatto una multa e mi ha invitato a scendere”. 

 

Leggi anche