I cantautori siciliani Colapesce e Di Martino parteciperanno al Festival di Sanremo 2021 con il brano “Musica Leggerissima”: qualche curiosità su di loro

Dopo che la critica ha accolto con fervore il loro primo album insieme, “I Mortali” (uscito nel corso di questo dilaniato 2020), Colapesce e Di Martino (all’anagrafe Lorenzo Urciullo e Antonio Di Martino), continueranno i festeggiamenti per il loro decennale di carriera anche l’anno prossimo, portando sul palco del Festival di Sanremo la canzone “Musica Leggerissima”.

Potrebbe interessarti:

Sul palco dell’Ariston, i due cantautori siciliani ritroveranno Malika Ayane, Gaia e Arisa per le quali hanno scritto insieme bellissime canzoni,a conferma della loro grande sintonia autoriale che ha conquistato anche, tra gli altri, Emma, Guè Pequeno Irene Grandi e Luca Carboni, oltre che le loro due illustri conterranee Levante e Carmen Consoli (insieme alle quali hanno scritto “Lo Stretto Necessario”, contenuto nell’album “Magmamemoria” di Levante).

Le loro carriere da solisti

Prima di unire le loro sensibilità autoriali ed interpretative ne “I Mortali”, Colapesce e Di Martino hanno portato avanti le loro rispettive carriere da solisti: il primo ha all’attivo tre album (Un meraviglioso declino, Egomostro e Infedele). “Egomostro”, in particolare, è stato inserito nel 2015 tra gli album migliori dell’anno dal quotidiano francese Le Monde.

Antonio Di Martino, ha invece all’attivo quattro album da solista (di cui l’ultimo, Afrodite è datato 2019) e un romanzo (Un mondo raro). Molto prolifico dal punto di vista delle collaborazioni, nel 2017 ha scritto insieme a Brunori Sas il brano Diego ed Io scelto come sonorizzazione della mostra dedicata a Frida Kahlo al Mudec di Milano.

Letture Consigliate