Colpo di Stato in Turchia, i militari hanno fatto irruzione nella sede della tv statale turca. Le trasmissioni sono state interrotte, bloccato l’aeroporto di Istanbul

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Tentativo di golpe contro il regime islamista di Erdogan da parte dell’esercito in Turchia: interrotte tutte le trasmissioni della rete radiotelevisiva statale Trt, inoltre tutti i social network sono stati messi fuori uso. I militari hanno fatto irruzione negli studi radiotelevisivi ad Istanbul. E sarebbero mobilitati in tutti i grandi centri abitati anche ad Ankara. Aerei da guerra ed elicotteri stanno sorvolando la capitale turca. Intanto I due ponti sul Bosforo che collegano la parte orientale e occidentale di Istanbul sono stati chiusi. Carri armati dell’esercito turco sono stati dispiegati all’aeroporto internazionale Ataturk.

La pagheranno. La Turchia non consentirà mai alcuna iniziativa che interrompa la democrazia. Il colpo di stato non riuscirà e i responsabili saranno puniti.“, queste le parole del premier turco Binali Yildirim dopo aver denunciato che è in corso il colpo di stato.

Pochi minuti fa sono stati uditi colpi di arma da fuoco nei pressi del palazzo presidenziale. Tutti gli aeroporti della Turchia sono stati chiusi. Intanto l’esercito turco ha proclamato la legge marziale e il coprifuoco.

“Elimineremo questa minaccia in breve tempo – ha dichiarato il presidente Erdogan, parlando attraverso uno smartphone alla Cnn turca – Sono ancora il presidente della Turchia ed il comandante in capo: resistete al colpo di stato scendendo nelle piazze e negli aeroporti”. Secondo fonti americane citate dall’emittente Msnbc, l’aereo di Erdogan è diretto in Germania, dove farà richiesta di asilo.

23:55 Da ultime indiscrezioni sembrerebbe che la Germania abbia rifiutato la richiesta d’asilo di Erdogan

23:59 Esplosione all’interno dell’edificio che ospita la tv di Stato turca.

Gli attacchi militari delle ambasciate turche in tutto il mondo hanno ricevuto, circa mezz’ora prima che in Turchia scattassero i movimenti del golpe, un messaggio li avvertiva che i militari avrebbero preso il potere.

00:20 Carri armati hanno aperto il fuoco nel perimetro del Parlamento turco ad Ankara e nei pressi dell’aeroporto di Istanbul. Lo rende noto l’emittente al-Arabiya.

00:32 Dopo il rifiuto della Germania Erdogan sembra stia volando verso Londra.

00:45 Un altro rifiuto per Erdogan, adesso sembrerebbe diretto verso il Qatar via Teheran

00:53 Vengono segnalati tre feriti sul Ponte sul Bosforo

00:54 Erdogan verso Ciampino? Ansa smentisce

[ads2]

Letture Consigliate