Come esporsi al sole nel modo giusto: ecco alcuni consigli



sole

Prendere il sole fa bene, ma ecco alcuni consigli per evitare qualsiasi rischio

All’estate manca davvero poco, ma come prendere il sole in maniera corretta?

Ecco per voi alcuni consigli che vi aiuteranno ad esporvi in maniera più sicura ai raggi UV.

  1. Per cominciare, è importante esporvi in maniera graduale.  All’inizio, infatti, bastano non più di venti minuti, e così non correte il rischio di rovinare la pelle o di prendere un’insolazione. Tra l’altro, un’abbronzatura presa più in fretta dura meno, è meno efficace.
  2. Evitate assolutamente le ore comprese tra le 12 e le 15.30 (soprattutto i bambini): sono quelle sconsigliate dai medici. In alcuni casi è preferibile anche evitare di permanere sotto l’ombrellone in quelle ore, dove i raggi arrivano rimbalzando sulla sabbia.
  3. Utilizzate sempre una crema protettiva (su tutto il corpo se siete in costume), in maniera graduale anche questa. Per i primi giorni è consigliata una protezione 50, poi, quando la vostra pelle risulterà già dorata potrete diminuire e sceglierne una di protezione 30.
  4. Indossate un cappello (di fibre naturali), soprattutto durante una passeggiata sulla spiaggia, per evitare un’insolazione! Bene il cotone, ottimo il panama.
  5. Ricordate che i colpi di sole non si prendono soltanto al mare o sulla spiaggia. Possono colpirvi durante una passeggiata, un giro in bicicletta, una gita in montagna. Quindi è importante seguire questi semplici consigli anche quotidianamente.
  6. Assumete più frutta e più verdura: in estate sono consigliate soprattutto le carote, ottimo elemento naturale di protezione e rafforzamento della pelle. Potrete assumere questi alimenti anche sotto forma di centrifugati!
  7. Bere molta acqua e idratarsi è fondamentale! 

    acqua
    acqua
  8. Non a deodoranti o profumi, che contengono alcol, prima di prendere il sole. Possono interferire con i raggi ultravioletti e danneggiare la pelle.

Leggi anche