La dieta Juicing, la nuova tendenza nelle diete dimagranti



juicing

Ogni giorno una nuova dieta: ora tocca alla “Juicing”, una dieta tutta al naturale che fa perdere peso in poco tempo. Ma sarà veramente così?

Il nome Juicing significa letteralmente “spremere”, ma per i dietologi e per i nutrizionisti è la pratica di trasformare in liquido ogni tipo di frutta e di verdura. Centrifugare, passare al setaccio, frullare, l’importante è che si tratti di frutta e verdura cruda! 

L’obiettivo primario della dieta Juicing è quello di disintossicare; per fare questo, secondo i nutrizionisti, basta seguire un programma di soli tre giorni che sfrutta gli effetti diuretici della frutta di stagione. La frutta, infatti, contiene il 90% di acqua, molto potassio e poco sale.

Fanno parte del programma anche i centrifugati di ortaggi: carote, limoni, sedano, prezzemolo, cavolo e bietole.

Per funzionare in maniera corretta, la dieta Juicing deve essere anticipata e seguita da due giorni di alimentazione controllata: un’alimentazione senza carne, pesce, senza latte e derivati, senza pietanze elaborate.

Lo schema dietetico

Dunque, lo schema dietetico prevede per lunedì e martedì una dieta controllata a base di pesce, riso integrale e verdure. Dal mercoledì al venerdì si segue la juicing.

E’ importante sottolineare che, prima di intraprendere questo tipo di dieta, è opportuno consultare il proprio medico curante; è vero che può far dimagrire 2 chili in tre giorni, ma è molto restrittiva e quindi non adatta a tutti.

Quali sono i frutti o le verdure consigliate in questo periodo?

Per i vostri centrifugati non dovranno assolutamente mancare:

  • Gli spinaci: è proprio in questo periodo che possiamo trovarne di più freschi e saporiti, soprattutto della varietà a foglia piccola adatti a veloci insalate crude e a centrifugati! Ben noti per le qualità nutrizionali, gli spinaci contengono elevati livelli di ferro e calcio.
  • Carote: che hanno proprietà particolarmente utili al benessere della vista, del cuore, della pelle e dell’apparato digerente.
  • Avocado: particolarmente ricco di beta-carotene e potassio. L’olio che se ne ricava è un ottimo idratante per la nostra pelle.
  • Fragole: ricche di enzimi capaci di attivare il metabolismo dei grassi, aiutando il corpo a dimagrire con meno fatica.

Questa dieta ha un prezzo basso e può essere preparata a casa con poca fatica!

 

 

Leggi anche