Comprare azioni, due suggerimenti per non sbagliare!



azioni

Comprare azioni? Non è certo difficile: basta aprire un conto presso un broker abilitato, effettuare un primo versamento di denaro e indicare quale titolo acquistare

Ciò che è realmente impegnativo, come potrà confermare qualsiasi guida completa al trading, è invece la scelta di aziende che potranno costantemente superare le aspettative del mercato azionario e, dunque, porre le basi per un sostanziale profitto.

Insomma, tecnicamente investire in azioni è semplice. Ma fondamentalmente ottenere un guadagno è difficile, perché la maggior parte delle persone non riesce a compiere delle analisi opportune prima di porre in essere una negoziazione azionaria. Ecco perché vogliamo suggerire di seguito due brevi spunti che vi permetteranno di non sbagliare mira, in aggiunta a un piccolo bonus: l’investimento in azioni è per definizione un investimento piuttosto rischioso, e non dovreste impiegare in esso più del 10% del vostro portafoglio, a meno che non abbiate una propensione al rischio finanziario particolarmente elevata.

Introdotto quanto sopra, giova sottolineare fin da subito che il successo negli investimenti non è certo correlato al quoziente intellettivo di un investitore! È piuttosto legato al possesso di una giusta psicologia, al corretto temperamento che aiuterà il trader a controllare le spinte emotive che potrebbero metterlo nei guai. Il riferimento a quanto sopra è evidentemente a tutti quegli investitori che investono di pancia, e non di testa, lasciando guidare le proprie decisioni di investimento dall’istinto o dall’iperattività innescata dalle emozioni: si tratta di uno dei modi più comuni con cui gli investitori possono danneggiare i loro rendimenti di portafoglio.

Meglio invece cercare di esercitarsi a tenere a bada le proprie emozioni e, in particolar modo, i due nemici che arriveranno a far visita a qualsiasi investitore: l’avidità di guadagnare sempre più soldi, soprattutto se le prime posizioni sono andate in utile (e il trader immagina di poter realizzare una serie infinita di guadagni!) e la paura di perdere il proprio denaro.

In secondo luogo, è consigliabile non dimenticare mai che dietro i numeri ci sono le aziende. Sembra banale, ma facendo trading online è facile dimenticare che dietro i simboli e dietro le analisi tecniche sui numeri ci sono veri e propri business. Non lasciate pertanto che la raccolta delle azioni diventi un concetto astratto. Ricordate che l’acquisto di una quota delle azioni di un’azienda vi rende proprietari di quella attività, almeno in piccola parte.

Dunque, fate grande attenzione non solamente all’analisi tecnica sul grafico di un determinato titolo azionario, bensì non perdete mai di vista l’analisi fondamentale. In tale ambito, vi imbatterete probabilmente in una quantità schiacciante di informazioni, incontrate durante lo screening di potenziali obiettivi del vostro trading. D’altronde, prima di investire vorrete probabilmente sapere come opera questa azienda, il suo posto nel settore, i suoi concorrenti, le sue prospettive a lungo termine e così via. Prendetevi tutto il tempo che ritenete opportuno impiegare, e fate i vostri investimenti solamente una volta che siete perfettamente certi e consapevoli della bontà del vostro target!

Leggi anche