Concorsi Campania: a breve il bando per 650 nei CPI



concorsi
foto da pixabay

Concorsi pubblici in Campania, in arrivo un nuovo bando per l’assunzione di 650 unità nei Centri per l’impiego. Ecco i requisiti di accesso

Previsti nuovi concorsi pubblici in Campania. Dopo il primo bando pubblicato nei mesi scorsi che ha radunato diversi giovani verso le prove selettive, è in arrivo il concorso anticipato da De Luca.

Il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, aveva annunciato l’uscita di un nuovo concorso pubblico. Sembra che il bando verrà pubblicato a giorni sul sito della Gazzetta Ufficiale, ma non è ancora nota la data certa. Il Miur tuttavia fa sapere che il regolamento è in fase di redazione.

Si tratterà di un concorso finalizzato all’assunzione di 650 posti da dislocare nei CPI, cioè negli uffici pubblici per l’impiego. Anche questo bando si inserisce in un ampio progetto di assunzioni regionali, volte all’inserimento di almeno 10.000 giovani con contratto a tempo indeterminato. Lo scopo di tali iniziative è infatti quello di svecchiare la pubblica amministrazione attraverso un ricambio generazionale.

I requisiti di accesso sono i seguenti:

  • Essere in possesso di cittadinanza italiana in uno degli Stati membri dell’Unione Europea, oppure cittadini di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno Ue per soggiornanti di lungo periodo, dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria;
  • per i cittadini di altri Paesi, è richiesta un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
    età non inferiore a 18 anni e non aver superato il limite massimo per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica all’impiego
  • godimento di diritti civili e politici nello stato di appartenenza o provenienza;
  • non essere stati destituiti, dispensati per insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  • Essere liberi da condanne penali o procedimenti penali che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985, essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva.

Leggi anche