Concorso per 616 operatori giudiziari: bando e requisiti



concorso
foto da pixabay

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, un bando di concorso volto alla ricerca di 616 operatori giudiziari. Ecco tutte le regioni coinvolte e i requisiti

In Gazzetta Ufficiale è stato recentemente pubblicato un bando di concorso volto alla ricerca di 616 operatori giudiziari (individuati nell’area II, fascia economica F1) per andare ad occupare le posizioni vacanti nelle seguenti regioni:

  • Calabria
  • Campania
  • Emilia-Romagna
  • Lazio
  • Liguria
  • Lombardia
  • Marche
  • Piemonte
  • Puglia
  • Toscana

I requisiti

Per prendere parte al bando bisogna innanzitutto essere iscritti al Centro per l’impiego. Esso si intende poi rivolto ai cittadini italiani o di un altro Stato dell’Unione Europea che abbiano più di 18 anni (possono però parteciparvi anche familiari di cittadini italiani o UE stranieri ma con diritto di soggiorno, anche permanente).

Fatta salva l’idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni previste dalla posizione lavorativa ricoperta, e il godimento dei pieni diritti civili, il titolo unico con cui è possibile accedere al concorso è la licenza media.

Le prove concorsuali

Le prove concorsuali previste sono due: una prova pratica di idoneità ed un colloquio.

La prima, che si terrà presso la Corte d’Appello di competenza del proprio distretto, è volta ad accertare l’idoneità fisica del candidato allo svolgimento delle mansioni previste, con particolare riferimento al riordino di fascicoli cartacei e all’utilizzo del computer.

I 616 operatori che supereranno le prove, avranno diritto ad un contratto a tempo indeterminato full-time.

Leggi anche