Conte non sarà presente al WEF di Davos



conte, governo Venezia davos
Dal canale youtube "Palazzo Chigi"

Il premier Giuseppe Conte non sarà presente a Davos al World Economic Forum per improvvisi impegni di governo. Sarà presente il ministro dell’Economia

Il premier Giuseppe Conte non sarà presente al World Economic Forum a Davos per improvvisi impegni di governo. Come da fonti del TgCom24, il premier italiano non sarà presente per il suo intervento previsto per le ore 16 insieme a Borge Brende, presidente dell’organizzazione di Ginevra. Saranno comunque presenti il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ed il ministro degli Affari Europei, Vincenzo Amendola.

Presenti al Forum Mondiale sull’Economia in rappresentanza delle società italiane: Ceo di Eni, Emma Marcegaglia, il Ceo di Generali Philippe Donnet, il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina, il Ceo di Mediobanca Alberto Nagel, i presidenti di Saipem Francesco Caio, di Geox Mario Moretti Polegato, di Illycaffe’ Andrea Illy, e di Ariston Thermo Paolo Merloni.

Tra le presenze internazionali spiccano i nomi di Greta Thumberg, di Cristina Lagarde e Donald Trump. Quest’anno i temi principali del congresso di Davos sono la sostenibilità, la protezione dell’ambiente, la finanza etica e la lotta per ogni forma di disuguaglianza.

Il premier Conte, quindi ha dovuto declinare l’invito per improvvisi impegni urgenti di governo. Probabile che quest’urgenza sia anche dettata dal fatto delle recenti dimissioni di Di Maio da capo politico del Movimento 5 Stelle.

Leggi anche