grecia
immagine da pixabay

La notizia fa ben sperare i turisti nonostante l’attuale situazione del Coronavirus: dal 14 maggio sarà nuovamente possibile volare in Grecia

Haris Theocharis, ministro del turismo ellenico, ha approfittato del palcoscenico internazionale della più grande fiera mondiale del settore, l’ITB di Berlino, per annunciare che dal prossimo 14 maggio la Grecia riaprirà i confini e di conseguenza la stagione turistica. La Grecia aprirà le porte ai turisti a partire dal 14 maggio. Il paese ellenico fa del turismo la sua arma più forte. Limitazioni di questo tipo per via del Coronavirus non possono far altro che tagliare le gambe al paese.

Potrebbe interessarti:

Per l’importante annuncio è stata scelta l’incredibile Acropoli di Atene. «Terremo sempre presente la fedele attuazione dei protocolli sanitari». «Fino al 14 Maggio abbiamo in programma di rimuovere gradualmente le restrizioni, sempre se ciò sarà consentito dalle stime degli infettivologi di fronte allo sviluppo della pandemia. Ad esempio, abbiamo pianificato per Aprile l’implementazione pilota delle misure di sicurezza che nella prima fase riguarda i visitatori provenienti dai paesi dell’Unione Europea, così come da altri Paesi dove la vaccinazione è progredita, come Israele».
Il ministro ha poi aggiunto che  «tutti i turisti potranno essere sottoposti a test a campione, come l’anno scorso. Una differenza significativa rispetto al 2020 saranno i ‘test rapidi’,(…) la quarantena per i casi positivi inizierà senza le 24 ore di attesa».

Per quanto riguarda i protocolli di sicurezza per il Coronavirus da seguire potranno entrare nel paese solo i soggetti già vaccinati.

Letture Consigliate