7 Gennaio 2022 - 15:00

Coutinho diventa “Villain”: è la rivincita del brasiliano

Coutinho

L’Aston Villa punta forte su Philippe Coutinho. Il talento brasiliano è pronto a giocarsi le sue carte su un palcoscenico tutto per lui

A 29 anni suonati, Coutinho è pronto a riprendere in mano la sua carriera calcistica. Dopo alti e bassi con la maglia del Barcellona, il “piccolo mago” vola in inghilterra per vestir i colori dell’Aston Villa. I “Villains” (questo il soprannome della squadra di Birmingham) non vivono un momento roseo di classifica. In Premier League, infatti, marciano a rilento in zona salvezza tenendo saldo il tredicesimo posto in classifica nonostante le ultime due sconfitte contro Brentford ed il Chelsea.

Per Coutinho questa può davvero essere l’ultima chance di mostrare le sue vere qualità. Arrivato in prestito dai blaugrana, giocherà in Premier League fino al termine della stagione, assumendosi l’arduo compito di convincere mister Thomas Frank a concedergli le chiavi della trequarti. Il brasiliano in maglia “Villain” giocherà probabilmente alle spalle dl tridente d’attacco o, all’occorrenza, largo a sinistra con licenza di rientrare sul destro ed inventare magie.

La sua partenza dal Barcellona libera in Spagna uno slot molto importante, utilizzato dai blaugrana per assicurarsi le prestazioni di un altro talento, questa volta in forte ascesa: Ferran Torres.