covid, bollettino 3 maggio 2021
immagine da Pixabay

Covid-19, pubblicato il bollettino di oggi 2 maggio contenente tutti i dati aggiornati sull’andamento dell’epidemia in Italia

La Protezione Civile ha diramato il bollettino che, come di consueto, tiene aggiornati sull’evoluzione dell’epidemia di Covid-19 in Italia. Questi i dati di oggi 2 maggio 2021:

Potrebbe interessarti:

9.148 contagiati
144 morti
8.637 guariti

+2 terapie intensive | -36 ricoveri

156.872 tamponi
Tasso di positività: 5,8%
(+2,4%)

20.524.435 dosi di vaccino somministrate in totale

A distanza di una settimana dall’ultimo monitoraggio della cabina di regia, l’indice Rt sulla trasmissione del Covid-19 è in lieve risalita e si attesta intorno allo 0.85. Per la prossima settimana dunque sono attesi solo due cambi di colore: la Sardegna passa in arancione e la Valle d’Aosta in rosso.

Su tutto il territorio nazionale impazzano le varianti. La più diffusa è quella inglese, con il 91,6% dei casi, mentre quella brasiliana riguarda il 4,5% dei casi. Lo evidenzia la nuova indagine rapida condotta dall’Iss e dal Ministero della Salute. Al 15 aprile scorso la prevalenza della variante inglese del virus Sars-CoV-2 era dunque del 91,6%, in crescita rispetto all’86,7% del 18 marzo, con valori oscillanti tra le singole regioni tra il 77,8% e il 100%. Per quella brasiliana la prevalenza era del 4,5%.

Le altre varianti, invece, sono sotto lo 0,5%. Attualmente in Italia c’è un singolo caso della cosiddetta ‘variante indiana’ (B.1.617.2) e 11 di quella ‘nigeriana’ (B.1.525). La stima viene dalla nuova indagine rapida condotta dall’Istituto superiore di sanità e dal Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler.

Letture Consigliate