bollettino coronavirus

Il bollettino diffuso dalla Proteczione Civile mostra un incremento dei contagi, ma la curva rimane stabile. Rt a 0,84. Domani arriva il vaccino AstraZeneca

Il bollettino odierno mostra un incremento dei casi: + 14.218 contagiati rispetto a 13.659 di ieri. In diminuzione, invece, il numero di decessi: 377 morti rispetto ai 421 della giornata di ieri. E i tamponi processati sono 270.507, con un tasso di positività del 5,3%, con un lievissimo incremento dello 0,2%. Stabile la curva dei contagi, con l’indice Rt a 0,84.

Potrebbe interessarti:

Sul fronte guarigioni, il bollettino annuncia 14.995 guariti, in netta diminuzione rispetto ai 17.680 di ieri. Ma diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva (-9) e quelli generici (-168). Ad ogni modo, gli attualmente positivi sono 429.118, vale a dire 1.159 in meno rispetto a ieri.

Situazione vaccini

Oltre al bollettino, si segnala che ad oggi sono state somministrate 2.335.997 dosi di vaccino, ossia +102.015 nelle ultime ventiquattro ore. Le prime dosi somministrate corrispondono, ad oggi, a 1.379.608 (+12.863), mentre le seconde dosi ammontano a 956.389 (+89.152). E qui è possibile notare un’ottima notizia: il numero di seconde dosi somministrate supererà il milione probabilmente già domani. Un’altra buona notizia arriva da AstraZeneca: domani arriverà uno stock di 249mila dosi del suo vaccino in anticipo di circa dieci giorni rispetto alle previsioni, permettendo di iniziare a vaccinare gli under 55 da Martedì.

Secondo i dati valutati dall’organismo britannico di vigilanza sui farmaci (MHRA), il vaccino di Oxford-AstraZeneca raggiunge un’efficacia del 76% già con la prima dose. I dati mostrano anche che è efficace per gli over 65 senza particolari effetti negativi. “Abbiamo visto i nuovi dati affluiti dopo l’approvazione, dati che sottolineano di nuovo l’efficacia di questo vaccino sugli anziani e non presentano alcuna evidenza di un’efficacia inferiore rispetto ad altri gruppi di età” afferma il prof. Munir Pirmohamed, capo del comitato di esperti che sta monitorando l’efficacia del vaccino in Regno Unito.

Purtroppo, il bollettino certifica anche che ormai abbiamo superato abbondantemente i 90mila decessi dall’inizio della pandemia.

Letture Consigliate