15 Dicembre 2021 - 12:13

Covid, nuova ordinanza su ingressi da Ue: obbligo tampone e quarantena

covid ue

Covid, nuova ordinanza: dal 16 dicembre al 31 gennaio è necessario un test negativo per chi parte dall’Ue e 5 giorni di quarantena per i non vaccinati

Nuova stretta per fronteggiare la diffusione del Covid.

In concomitanza al decreto approvato dal Consiglio dei ministri sulla proroga dello stato di emergenza, il 14 dicembre il ministro della Salute Roberto Speranza ha emanato una nuova ordinanza. Questa impone l’applicazione di nuove restrizioni legate ai viaggi, in particolare agli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea.

La nuova ordinanza, in vigore dal dal 16 dicembre al 31 gennaio, imporrà l’obbligo del test negativo in partenza per tutti gli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea. Coloro che entreranno in Italia dai Paesi europei dovranno effettuare un test molecolare per mezzo di tampone nelle 48 ore prima dell’ingresso nel territorio nazionale, oppure un test antigenico con tampone nelle 24 ore antecedenti all’ingresso in Italia. I non vaccinati, inoltre, in aggiunta al test negativo dovranno osservare una quarantena di 5 giorni.

Il bollettino di ieri in Italia

Stando ai dati di ieri, 14 dicembre 2021, aggiornati alle 23.59 di ieri, i contagi da Covid-19 in Italia sono 20.677 mentre 120 sono i decessi. Durante il corso della giornata sono stati effettuati 776.563 tamponi, tra molecolari e antigienici, che fanno rilevare un tasso di positività pari al 2,7%. Sono 102.564.496 sono le dosi di vaccino somministrate in totale.