Dan Sur e i suoi”capelli d’angelo”: catene d’oro impiantate in testa

AttualitàDan Sur e i suoi"capelli d'angelo": catene d'oro impiantate in testa

Il rapper Dan Sur, pur di essere unico ed inimitabile, ha deciso di farsi impiantare delle catene in testa per avere dei “capelli d’angelo”

Provocazione, originalità. Queste sono le parole chiave del terzo millennio: provocare l’altro per far parlare di sé ed essere unico nel proprio genere. E questo lo ha capito bene Dan Sur, giovane rapper, che ha ben deciso di stravolgere il suo aspetto proprio per provocare e per essere unico. Via i tatuaggi troppo inflazionati, via i gioielli che ormai hanno tutti, via i capi firmati ormai abilmente copiati. Come essere davvero unici? Basta prendere la vecchia moda dei denti d’oro e crearne la versione 4.0. Ed ecco spuntare i capelli d’oro.

Dan Sur ha ben pensato di farsi impiantare sul capo delle collane (o catene?) d’oro in modo da avere dei “capelli d’angelo”. Dimentichiamo, quindi, i graziosi rotolini dei puttini abilmente raffigurati in secoli di pittura nostrana; dimentichiamo i biondi ricci degli angeli che hanno accompagnato l’immaginario di grandi e piccini. L’aberrazione di tutto questo arriva da un 23enne messicano, che canta reggaeton e dal modesto seguito sia sui social che per gli ascolti.

Un’abile (?) mossa di marketing che al giovane inimitabile è costato abbastanza caro, non solo dal punto di vista economico ma anche dal punto di vista della salute. Le catene, infatti, sono realmente attaccate al capo tramite uncini. La spiegazione è molto semplice: “Tutti si tingono i capelli, spero che in questo modo adesso non mi copi nessuno“.

Fu vera gloria? Ai posteri l’ardua sentenza“.

Guido Isacco
Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti-Sezione Campania. Appassionato di scienza, arte e attualità. Collaboratore presso ZON.it, per il quale cura principalmente la rubrica HealthZon.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 23:14 23:14