J-Ax e il cyberbullismo: “Come ho sconfitto i bulli? Con un sorriso”

CyberZONeJ-Ax e il cyberbullismo: "Come ho sconfitto i bulli? Con un sorriso"

I bulli online sono dei perdenti. Sono persone marce e sofferenti“: il lungo post di J-Ax sul cyberbullismo che tutti gli adolescenti dovrebbero leggere

Leggo in questi giorni, e negli ultimi mesi, purtroppo, di casi di cyberbullismo online. Inizia così un accorato post di J-Ax su Facebook, datato 2016.

Il post: “Essere originali e diversi richiede intelligenza”

Il rapper prosegue: “Si tratta di casi che finiscono anche tragicamente, lasciando un vuoto incolmabile nelle vite dei conoscenti di questi ragazzi e soprattutto ragazze bullizzate. La mia pelle è ormai dura dopo decenni di bulli e hater, ma è facile lacerare la carne di giovani sommersi all’improvviso da attacchi d’odio.

Ai ragazzi che lo seguono, l’artista svela questa verità: “I bulli online sono dei perdenti. Non sono più forti di voi e non sono più fighi. Sono persone marce e sofferenti e l’unico modo che conoscono per trovare un minimo di serenità interiore e autostima è quello di cercare di farvi sentire miserabili tanto quanto si sentono loro”.

Vi odiano perché sono gelosi di voi. Vi odiano perché odiare è facile, essere originali e diversi richiede intelligenza. Nell’odiare voi in realtà odiano loro stessiaggiunge J-Ax – Probabilmente ora starete pensando che non è così perché ‘nessuno può essere geloso di me, io non valgo niente’, lo so perché anche io pensavo questo di me. Pensavo di non avere nulla da dare. E sapete come li ho sconfitti? Con un sorriso“.

La miglior vendetta è essere felici – conclude il cantante – Non c’è niente che un bullo odia di più che vedere qualcuno godersi la propria vita. Sorridete, perché se la vostra sofferenza sono dei commenti su Facebook, la loro punizione è la vita che fanno ogni giorno”.

Luciachiara Faiella
26 anni. Laureata in Lettere Moderne e (quasi) in Filologia Moderna. Impegnata nel progetto CyberZone in collaborazione con Amesci che informa sui fenomeni di bullismo e cyberbullismo. Mi piacciono la cronaca rosa, i programmi leggeri, la musica cantautorale, le spiagge a settembre, i romanzi che non ti lasciano tregua, le serie tv che incollano allo schermo, le persone curiose, i cinema di periferia, la comunicazione sotto ogni aspetto.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 14:13 14:13