visone danimarca

Allarme in Danimarca: i visoni trasmetterebbero il virus in forma mutata. Frederiksn: ‘Vanno abbattuti subito’

Notizie preoccupanti arrivano dalla Danimarca e riguardano la diffusione del contagio da Coronavirus. Sembrerebbe infatti che questi animali trasmettano il virus in forma mutata. A lanciare l’allarme, il ministro danese Mett Frederiksn: ‘Vanno abbattuti subito tutti gli esemplari presenti nel Paese, circa 15-17 milioni‘.

Potrebbe interessarti:

I visoni, come spiegato da uno studio dell’agenzia governativa ‘Staten Serum Institut’, sarebbero diventati portatori di Covid mutato, altamente rischioso anche in vista di un nuovo possibile vaccino. Nel caso in cui il virus, in forma mutata, dovesse diffondersi, il vaccino diventerebbe pressoché inefficace.

L’allarme

L’allarme sarebbe scattato dopo aver individuato già ben 12 soggetti positivi al virus mutato e ben 207 allevamenti di visoni già infetti. L’Amministrazione veterinaria e alimentare e dell’Agenzia danese per la gestione delle emergenze avrebbe già disposto, in maniera preventiva, l’abbattimento dei visoni di Gjol, nello Jutland settentrionale, dove si è riscontrato il numero più alto di allevamenti infetti.

L’Oms riferisce in in tweet che: ‘Siamo a conoscenza delle segnalazioni dalla Danimarca in merito a un certo numero di persone infettate con il coronavirus dai visoni, come alcune modifiche genetiche nel virus. Siamo in contatto con le autorità danesi per saperne di più’.

Letture Consigliate