Delhi Crime approda su Netflix. La serie, ispirata ad una storia vera, ha entusiasmato la critica internazionale. Ecco perché bisogna guardarla

Delhi Crime è la serie indiana più cruda del momento. Il prodotto, online su Netflix dallo scorso 22 marzo, è ispirato a fatti realmente accaduti. Il creatore, sceneggiatore e regista è Richie Mehta nel cui curriculum ci sono ‘Amal‘, ‘I’ll Follow You Down‘ e ‘Sidd’.

La trama

La trama muove da un caso di cronaca che sconvolse l’Indiasei uomini picchiarono un giovane e stuprarono la sua compagna poco più che ventenne. A seguito di ciò, sorsero proteste pubbliche contro il governo, colpevole di non impegnarsi nella tutela delle donne. La ragazza venne assunta come simbolo dell’impegno civile, nel tentativo di far cessare la cultura della violenza.

L’accoglienza

La critica internazionale si è detta entusiasta del progetto, evidenziandone “l‘originalità della messa in scena, che marca una differenza rispetto a simili prodotti statunitensi”. Inoltre, è stato annunciato che Delhi Crime avrà anche una seconda stagione, antologica, incentrata su un’altro grave crimine.