Denise Pipitone
Intervista alla russa Olesya Rostova

Ieri, a Pomeriggio 5, un’ulteriore novità sul caso di Denise Pipitone. Lunedì Barbara d’Urso sarà in diretta per i risultati del test del DNA

Denise Pipitone è stata ritrovata? Da quando la foto della ragazza russa è stata tramessa sui nazionali italiani il caso di Denise è stato riaperto. E con esso anche la speranza. La speranza che mamma Pieta Maggio possa riabbracciare la sua bambina scomparsa nel lontano 2004.

Potrebbe interessarti:

Ieri Barbara D’Urso, dopo aver fatto il punto della situazione – mostrando ancora una volta l’intervista di Olesya Rostova – ha snocciolato le ultime novità: «Ieri, abbiamo dato la notizia di una famiglia russa che ha detto che Olesya potrebbe essere la figlia. Perché è stata rapita alla stessa età della loro bambina. Invece, è stata fatta subito la comparazione del Dna e non è così. Quindi la partita rimane aperta».

Potrebbe essere Denise Pipitone? La somiglianza della ragazza russa con Piera Maggio sono notevoli ma il test del DNA confermerà o meno la parentela. «Lunedì pomeriggio il programma russo annuncerà in diretta i risultati della comparazione del gruppo sanguigno di Denise con quello di Olesya. Noi saremo in onda e vi aggiorneremo in diretta» afferma la conduttrice.

Poi, il consulente giudiziario Salvatore Musio, in collegamento con Barbara D’Urso, fa la comparazione delle foto di Denise, Olesya e Piera Maggio: «Ci sono delle compatibilità nella forma delle labbra. Ma sono compatibilità che riguardano solo parti del volto. Manca il padiglione auricolare, che sarebbe stato ricco di particolari».

Letture Consigliate