Di Francesco è il nuovo allenatore della Sampdoria, contratto fino al 2022

Di Francesco
Foto: Facebook U.C. Sampdoria

Eusebio Di Francesco è il nuovo allenatore della Sampdoria. Il tecnico abruzzese ha rescisso il contratto che ancora lo legava alla Roma ed ha firmato con i blucerchiati fino al 2022

Dopo l’addio di Giampaolo, passato al Milan, la Sampdoria non ha perso tempo ed in pochi giorni ha trovato il nuovo tecnico. Dopo i contatti degli ultimi giorni, pochi minuti fa Eusebio Di Francesco ha firmato il contratto con i blucerchiati.

Il tecnico abruzzese poche ore prima aveva risolto il contratto che lo legava alla Roma ancora per un anno, accontentandosi di una buonuscita di 1 milione di euro. Con la Sampdoria ha firmato un triennale da 1,8 milioni a stagione fino al 2022.

Contento di questa scelta il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero: “Di Francesco è la scelta migliore, con l’obiettivo di far crescere la nostra Samp. E’ un tecnico che metterà a disposizione preparazione, esperienza, gioco, voglia mentalità. Benvenuto, Eusebio!”.

Il tecnico abruzzese, ha allenato il Sassuolo nella sua prima esperienza in Serie A dal 2012 al 2017, centrando anche la qualificazione all’Europa League, lanciando giocatori come Berardi, Zaza, Politano e Pellegrini.

Nel 2017 passa alla Roma, dove ottiene il suo miglior risultato da allenatore, la semifinale in Champions League ottenuta dopo aver rimontato il Barcellona. L’anno successivo la squadra alterna buoni risultati a prestazioni insufficienti, e dopo l’eliminazione con il Porto in Champions, viene esonerato, e al suo posto subentra Claudio Ranieri.