Diciotti, migranti fuggiti dal centro d’accoglienza di Rocca di Papa

Diciotti

I migranti eritrei sbarcati dalla nave Diciotti, sono fuggiti dal campo d’accoglienza di Rocca di Papa. Erano arrivati nella notte tra il 28 ed i 29 agosto

I migranti eritrei, sbarcati dalla nave Diciotti, sono fuggiti dal centro d’accoglienza di Rocca di Papa. Erano arrivati nel centro “Mondo Migliore” nella notte tra il 28 ed il 29 agosto. Trentaquattro di loro sono stati intercettati dalla polizia a Ventimiglia, mentre cercavano di raggiungere il Campo Roja. Questi 34 facevano parte del gruppo di 51 migranti che erano partiti in autobus fittato dall’associazione Baobab Experience. Andrea Costa, coordinatore della Baobab Experience, ha affermato: “Abbiamo accompagnato 48 migranti, di cui una parte erano eritrei sbarcati dalla Diciotti, al campo della Croce rossa di Ventimiglia per loro volere. A Roma erano in strada, sui marciapiedi e tra loro c’erano anche donne e bambini. Lo abbiamo fatto per proteggerli, affittando in modo legale un bus per muoverci sul territorio nazionale”.