Doctor Who, dettagli sull’imminente Speciale di Capodanno e la Stagione 12



Doctor Who
Doctor Who. anticipazioni dall'episodio di Capodanno e la stagione 12

Il Tredicesimo Dottore sta per concludere la sua prima stagione, ma cosa ci riserverà il futuro? Scoprite tutte le novità della prossima stagione di Doctor Who

La stagione 11 (di cui trovate la nostra ultima recensione qui) si concluderà domenica 9 dicembre. Eppure, il Dottore non ci farà attendere a lungo prima di tornare nelle nostre vite.

Lo speciale festivo (quest’anno focalizzato sul nuovo anno anziché sul classico Natale) andrà, infatti, in onda il primo giorno del 2019. Cosa sappiamo della trama e, soprattutto, quali sono i rumour a riguardo?

La trama rilasciata dalla BBC non ci fornisce tantissime informazioni.

Con l’arrivo dell’anno nuovo, si palesa un terrificante male, che pare muoversi attraverso secoli e secoli di storia della Terra. Sarà in grado il Dottore (Jodie Whittaker), con l’aiuto di Ryan (Tosin Cole), Graham (Bradley Walsh) e Yaz (Mandip Gill), a sconfiggere questa nuova minaccia e salvare il pianeta?

Un male definito come “terrificante” dovrà vedersela con l’ormai consolidato Team TARDIS.

Ma quale sarà mai questo male? 

Stando alle anticipazioni forniteci dal Mirror (che si è rivelato ultimamente portatore di verità) quest’ultimo – il male – sarà rappresentato dall’epico ritorno della razza aliena principale nemico del Dottore: i temibilissimi Daleks, che avranno un design rinnovato.

I Daleks

Dopo ormai ben due stagioni d’assenza (se non si considerano due brevissimi cammeo nella stagione 10, i Daleks non compaiono come nemici principali del Dottore da ormai più di tre anni quando, con la doppia premiere della nona stagione, ci avevano regalato emozioni indimenticabili) lo special potrebbe essere effettivamente l’occasione perfetta per farli rientrare in scena.

Questo ritorno, inoltre, avverrebbe dopo un’intera stagione completamente slegata dalle precedenti, in quanto abbia presentato solo nemici nuovi di zecca.

Capodanno sì o capodanno no?

La scelta di posticipare all’anno nuovo il consueto special di Doctor Who ha destato non poche polemiche, con haters che hanno definito Chibnall come il ‘profanatore’ di una serie lunga ben cinquantacinque anni.

Oltre ciò, un’ulteriore aspetto rivoluzionario è emerso dalle parole di Mandip Gill, interprete della companion Yaz:

“Non ci saranno riferimenti al capodanno nell’episodio special. Quando lo abbiamo girato non sapevamo neppure quando sarebbe andato in onda”

Saremo, quindi, di fronte ad un episodio privo di riferimenti stile The Return Of Doctor Mysterio? Eppure, il fatto che il Dottore indossi una sciarpa invernale nelle immagini promozionali dell’episodio, ci fa presupporre che ci troveremo in ogni caso in un episodio con riferimenti per lo meno al periodo natalizio.

Ultimo (ma non meno importante) elemento da analizzare è poi il titolo dell’episodio, “Resolution“: che siamo di fronte all’episodio che porrà la parola fine ad enigmi quali il ruolo degli Stenza e del Timeless Child? Per capirlo, dovremmo per lo meno attendere l’episodio finale di questa settimana.

La dodicesima stagione

Quanto tempo attenderemo dopo lo special del primo gennaio? Sembra davvero presto per saperlo. Se alcuni rumour, infatti, affermano che la dodicesima stagione andrà in onda nell’autunno 2019, altri ritengono che si dovrà aspettare addirittura la primavera 2020, con un’ulteriore pausa di un anno e mezzo tra una stagione e l’altra.

Una conferma, però, esiste già: Jodie Whittaker tornerà a rivestire i panni del Dottore per almeno un altro anno. Queste le sue dichiarazioni:

“Tornerò per la dodicesima stagione. Che viaggio meraviglioso, quello con il Dottore! Non vedo l’ora di tornare a lavoro. Non sono ancora pronta a cedere il ruolo ad un’altra persona”

Doctor Who torna domani con l’ultimo appuntamento della stagione. 

Leggi anche