doodle natale

Un doodle di Natale per augurare buone feste. Questa l’idea di Google che a dire il vero, non è una novità. Infatti la tradizione dei doodle di auguri inizia ben 20 anni fa

Doodle di Natale, una tradizione iniziata 20 anni fa. Era il 23 dicembre 1999 quando Google sperimentava questa trovata davvero originale, messa in piedi per augurare buone feste agli utenti. A partire dal 23 dicembre e quindi dal giorno che precede la vigilia di Natale, il colosso di Mountain View, dedicherà per tutto il corso delle festività, un disegno o un’animazione diversa.

Il vischio, l’abete, i fuochi d’artificio e moltissimi altri simboli di queste feste 2019, si alterneranno per suggerire la giusta atmosfera e allo stesso tempo festeggiare la tradizione dei doodle, iniziata 20 anni fa. Una struttura interattiva e divertente, inventata da Google come punto di condivisione con l’utente.

Si parte dallo stesso font di Google che oggi trasforma la seconda “o” in tre candele natalizie. Quello di oggi 23 dicembre, è solo il primo dei doodle di Natale che terranno compagnia agli utenti durante la settimana Santa. Il doodle di Natale è contornato da un “Buone feste 2019” e offre all’utente un messaggio positivo che ricorda l’importanza della famiglia.

Non importa come scegli di festeggiare” si legge sotto il disegno natalizio, “questa è la stagione per goderti le feste durante il periodo più bello dell’anno! Buone Vacanze!”. Naturalmente il doodle di Natale è attivo solo nei paesi in cui si celebra la ricorrenza.