Borussia Dortmund-Lazio
Twitter @OfficialSSLazio

Brutte notizie per la Roma e la Lazio in vista dei prossimi match. Dzeko e Immobile non hanno ancora smaltito il Covid: debolmente positivi

La Roma sta vivendo un ottimo periodo di forma, nonostante l’assenza di Dzeko, più complicata invece la situazione Lazio orfana di Immobile.

Il bosniaco è risultato nuovamente positivo, con una carica virale molto debole ma non scomparsa. L’attaccante è insostituibile in squadra, ha caratteristiche uniche e Fonseca lo sa molto bene. Mkhitaryan ha giocato nel ruolo di falso nueve contro il Genoa, facendo molto bene, ma avere il “cigno di Sarajevo” è sicuramente qualcosa in più.

La speranza è che possa essere negativizzato in tempo per il match contro il Parma e portarlo almeno in panchina. Proprio per questo motivo Dzeko si sottoporrà ad un ulteriore test nei prossimi giorni. L’attaccante è in isolamento e dopo giorni di inattività difficilmente potrebbe partire dall’inizio ed essere lucido nel gestire i novanta minuti, ma avere una carta in più nel mazzo fa sempre bene.

ALLA LAZIO CHE SUCCEDE?

Sponda biancoceleste la situazione non è migliore. Oltre al caos tamponi, già ampiamente trattato, Immobile fa preoccupare il tecnico. L’attaccante è ancora positivo al Gene N, come fa sapere la società. Un’assenza ancora più pesante considerando le poche alternative in avanti, oltre Caicedo.