L’Eca dice no alla Super Lega: “Siamo fortemente contrari”

Prima PaginaL'Eca dice no alla Super Lega: "Siamo fortemente contrari"

L’Eca appoggia l’Uefa alla lotta alla Super Lega. In bilico la carica di Agnelli e il futuro di dodici club: il duro comunicato

L’Eca dice no: l’Associazione dei Club Europei si schiera contro la creazione della Super Lega. Domani dovrebbe essere atteso Agnelli a Nyon per decidere il suo futuro. Il presidente potrebbe decadere con nomina della nuova carica a Van der Sar. Non presenti alla riunione i dodici club che dovrebbero aderire al progetto.

“Alla luce dei rapporti odierni sul tema del cosiddetto campionato separatista, l’ECA, in qualità di organo che rappresenta 246 principali club in tutta Europa, ribadisce il suo impegno dichiarato a lavorare allo sviluppo del modello delle competizioni per club UEFA (UCC) con la UEFA per il ciclo che inizia il 2024 e che un “modello di super lega chiuso” a cui fanno riferimento gli articoli dei media sarebbe fortemente contrario dall’ECA.

L’ECA fa riferimento alla posizione adottata dal suo Comitato esecutivo nella riunione dello scorso venerdì 16 aprile, vale a dire che sostiene l’impegno a lavorare con la UEFA su una struttura rinnovata per il calcio europeo per club nel suo complesso dopo il 2024, comprese le modifiche proposte al club UEFA Competizioni post 2024. Con il sostegno della ECA, al Comitato Esecutivo UEFA viene chiesto di sostenere questi impegni nella riunione del 19 aprile, oltre a proseguire gli sforzi per raggiungere un accordo sul futuro rapporto tra ECA e UEFA. Il comitato esecutivo della Corte si riunirà nei prossimi giorni per prendere le decisioni appropriate alla luce di eventuali ulteriori sviluppi”.

Antonio Salomone
Antonio Salomone, giovane ragazzo del 1997 che cerca di fare della sua passione un lavoro. Amante di tutto ciò che rotola, aspirante giornalista sportivo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Covid-19

Italia
74,161
Totale di casi attivi
Updated on 29 July 2021 - 11:01 11:01